CAMPAGNA RAI: SPOT TURISMO PER LE MARCHE DOPO GLI EVENTI SISMICI - Studio Cantori
15728
post-template-default,single,single-post,postid-15728,single-format-standard,cookies-not-set,ajax_updown,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode-theme-ver-10.0,wpb-js-composer js-comp-ver-4.12,vc_responsive

CAMPAGNA RAI: SPOT TURISMO PER LE MARCHE DOPO GLI EVENTI SISMICI

Dopo i gravi eventi naturali che hanno interessato gran parte del Centro Italia, anche la RAI si mette in moto per facilitare la ripresa dei flussi turistici nei paesi colpiti dal sisma. Questa campagna corrobora la promessa,  perseguita fin da subito dalla Regione Marche, di esporre le magnificenze artistiche e paesaggistiche di zone ad alto interesse culturale ed enormemente bisognose di riprendere un percorso volto al turismo come progetto di economia consolidata.

Il presidente Luca Ceriscioli, in data 07 aprile 2017, è stato presente alla divulgazione del nuovo spot ‘Viaggio nel cuore dell’Italia‘.

La Campagna RAI, allestita grazie alla partecipazione del Commissario Straordinario per la Ricostruzione, oltre allo spot,  annuncia trasmissioni dedicate e approfondimenti per asservare la ripresa dell’ospitalità turistica nei territori colpiti dal sisma, sarà trasmessa in tutte le principali trasmissioni e in tutti i notiziari.

Viene raccontato il territorio delle Marche” – aggiunge Ceriscioli – “Non solo tramite lo spot ma i tanti canali di approfondimento che danno il senso del valore e dell’identità delle cose che facciamo e quindi può rafforzare un messaggio che aiuta a venire nelle Marche, a tornarci e non aver paura per poter godere della bellezza dei paesaggi, della cultura di altissimo livello, delle manifestazioni, delle mostre, dell’enogastronomia, dello shopping nella regione manifatturiera che produce il bello delle scarpe e dell’abbigliamento. Veramente un ventaglio ampissimo di offerta turistica che può sostenere con forza la nostra regione. In un momento di massima difficoltà bisogna comprendere che comunque la regione è accogliente, sicura e in grado di offrire tanto”

Studio Cantori

No Comments

Post A Comment