ANDARE IN VACANZA IN UNA CASA DI VETRO - Studio Cantori
15969
post-template-default,single,single-post,postid-15969,single-format-standard,cookies-not-set,ajax_updown,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode-theme-ver-10.0,wpb-js-composer js-comp-ver-4.12,vc_responsive

ANDARE IN VACANZA IN UNA CASA DI VETRO

Tetto, pareti, pavimento: tutto trasparente. Sono così i Pure Pods, in Nuova Zelanda: rifugi per chi cerca libertà, anche solo per un po’. Ecco le foto, e i posti migliori per dormire con le stelle.

Li hanno chiamati PurePods: sono delle casette isolate, immerse nei paesaggi verdi di Little River, nella regione del Canterbury, in Nuova Zelanda, e sono completamente in vetro (le immagini nella gallery sopra). Dal soffitto al pavimento, tutto è trasparente, così chi ha la possibilità di soggiornarci può godersi lo spettacolo della natura e non avere altra distrazione.

COME SONO
Sono costruite a bassissimo impatto ambientale: si alimentano con energia solare, acqua che arriva da fonti molto vicine, e sono meravigliose. Il posto più simile all’eremo dorato che immaginiamo spesso: quando quando siamo stressati dalla vita di città e il desiderio di scappare dal rumore e dal caos diventa più forte, ma più che la roulotte di Into The Wild abbiamo in mente un rifugio con qualche comfort in in più. Qui c’è quel serve: un bagno, una cucina superattrezzata, un letto bello comodo per guardare con gli occhi spalancati la Croce del Sud che risplende in uno dei cieli più puliti del mondo.

No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.