Ristrutturazioni al 110 % per Ecobonus sisma bonus impianti fotovoltaici
16496
post-template-default,single,single-post,postid-16496,single-format-standard,cookies-not-set,ajax_updown,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode-theme-ver-10.0,wpb-js-composer js-comp-ver-4.12,vc_responsive

Ristrutturazioni al 110 % per Ecobonus e sisma bonus

Dal 1° Luglio 2020 al 31 dicembre 2021, si potrà usufruire del bonus fiscale in 5 rate di pari importo, ed e’ prevista la possibilità’ di cedere il credito maturato alle banche o di chiedere lo sconto in fattura all’impresa che realizza i lavori, in questo modo sarà possibile realizzare le lavorazioni anche a chi non era nelle condizioni economiche di poterlo fare.

I lavori che beneficeranno della detrazione riguardano, quelli legati al risparmio energetico, al miglioramento sismico e all’installazione di impianti fotovoltaici.

Le aliquote massime che si potranno portare in detrazione, variano da € 30.000 ad € 60.000 a secondo che si tratti di parti comuni o edifici unifamiliari per quanto riguarda l’isolamento termico delle strutture opache verticali e orizzontali.

Ai fini dell’accesso alla detrazione, occorrerà migliorare di almeno due classi energetiche l’edificio, ovvero se non è possibile, il conseguimento della classe energetica più alta, da dimostrare mediante l’attestato di prestazione energetica (A.P.E).

Per l’installazione di impianti solari fotovoltaici connessi alla rete elettrica su edifici, è previsto fino ad un ammontare complessivo delle stesse spese non superiore ad euro 48.000 e comunque nel limite di spesa di euro 2.400 per ogni kW di potenza nominale dell’impianto solare fotovoltaico, da ripartire tra gli aventi diritto in cinque quote annuali di pari importo, sempreché l’installazione degli impianti sia eseguita congiuntamente ad uno degli interventi di cui ai commi 1 o 4.

http://www.studiocantori.it

No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.